L’attenzione di Tania Tulli si è concentrata su Feronia e Vacuna, antiche divinità femminili legate alle acque e a tutti i principi di purificazione, fecondità, fertilità, salute che nell’acqua trovano il simbolo e il mezzo di trasmissione dell’intervento divino. Lo studio, condotto con accurata metodologia, combina i dati archeologici con quelli letterari ed epigrafici, realizzando un utile compendio delle informazioni disponibili sul culto delle dee nel territorio dell’attuale provincia di Rieti, senza tralasciare il tema dell’accoglienza di entrambe le divinità nel pantheon romano. Tema quest’ultimo di particolare importanza per illuminare il rapporto di continuità fra l’Italia romana e le antiche civiltà indigene, creatrici di un robusto patrimonio di forme culturali e ideologiche che, in molti casi, sotto le specie della tradizione cristiana, giunge fino a noi. 

 

Pag: 170

Serie:  Quaderni dell’Ecomuseo dei Borghi della Sabina

Autrice: Tania Tulli

Curatrice: Elena Onori

cartaceo: Amazon 13 euro

Premio Letterario Oltre L'Arcobaleno
Amarganta non necessita di 
collaboratori 

Iscrizione newsletter

Sentire il calore del sole in omaggio
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Amarganta Via Cotilia 8 02100 Rieti