Laudomia Bonanni

Viviana Cesaretti

Pagine: 92

Prezzo: 11 euro

Formato: 12x17

 

 

Il saggio nasce dal desiderio di approfondire l'opera e la vita della scrittrice aquilana Laudomia Bonanni (L'Aquila 1907 - Roma 2002) mettendola in relazione al contesto storico e critico entro il quale ha espresso la sua narrativa. La Seconda Guerra Mondiale e personaggi femminili incisivi, sono tra i temi principali della sua produzione che capovolge la figura della donna nel primo Novecento, delineando caratteri forti che lottano contro le regole imposte da una società patriarcale. Le eroine della Bonanni riflettono un pensiero esistenziale lontano da qualsiasi eroismo, esse sono l'immagine del tortuoso percorso intrapreso dalle donne per riscattare il loro ruolo sociale di individui emarginati. Pur combattendo, restano tuttavia vittime di un destino tragico che punisce anche l'intera umanità, cartina tornasole di un pensiero esistenziale intenso e innovativo poiché è un fatto che la rivoluzione è femmina.

Cartaceo: 11 euro Amazon

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Amarganta Piazzale Claudio Graziosi 5, 02100 Rieti - Via Garibaldi 189, 02100 Rieti