Vita dei Comunalesi della Piana Reatina

nella prima metà del Novecento

Miluzzo & Rinaldi

Il libro di Domenico Miluzzo e Francesco Rinaldi, è un omaggio alla memoria dell’antico mondo mezzadrile della Piana Reatina, in particolare delle tenute denominate “Comunali”, perché di proprietà pubblica sono state fino alla loro privatizzazione forzosa a fine Settecento.  Un mondo antico, che non è stato immutabile, ma ha seguito una evoluzione lunga di secoli, con momenti anche traumatici e drammatici, scanditi dalle controversie tra proprietari terrieri  contrapposti ai conduttori ed ai braccianti agricoli. Tra pezzi di legno tarlato e attrezzi di ferro arrugginiti e inutilizzabili, prende corpo materiale un mondo scomparso, che non potrà mai risorgere, ma che ha lasciato tracce molto profonde, nella terra e negli uomini. Gli oggetti diventano segni, significanti altre cose, diverse da quello per cui sono stati costruiti. Raccontano modi e tecniche produttive del passato, oppure ci descrivono un mondo simbolico, fatto di feste, riti e cerimonie, di cui si è perso il significato originario.
Pag: 198
Cartaceo/Ebook

Premio Letterario Oltre L'Arcobaleno
Amarganta non necessita di 
collaboratori 

Iscrizione newsletter

Sentire il calore del sole in omaggio
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Amarganta Via Cotilia 8 02100 Rieti