L’edizione di manoscritti di valore storico rappresenta un arricchimento culturale che apre la porta a interessanti scoperte. La storia è fatta di continue revisioni, che ci aggiornano e ci portano a conoscere fatti nuovi, a confermare o smentire supposizioni. Nel nostro caso, grazie alla certosina pazienza di Matilde Fallerini, abbiamo finalmente a disposizione un testo facilmente consultabile. La collazione dei manoscritti sulle famiglie nobili reatine offre agli studiosi uno strumento interessantissimo e restituisce a Romualdo Perotti De Cavalli un ruolo che solo pochi erano in grado di riconoscere. Le indagini conoscitive sui diversi manoscritti dimostrano la perizia e la passione della curatrice di quest’opera, preziosa anche per la sintetica e puntuale presentazione dei tratti essenziali della vita reatina del XVII secolo. Di rilievo i due testi riguardanti il Monastero di Santa Caterina e le Relationi et descrittioni universali et particolari del mondo di Luca  di Linda e Maiolino Bisaccioni, riferite alla città di Rieti. Conclude il volume una ricca appendice di documenti iconografici, ricavata dagli stemmi collocati negli edifici della città e in opere d’arte commissionate dalle nobili famiglie reatine.

Prof. Gianfranco Formichetti

Assessore alla Cultura del Comune di Rieti

 

Autrice: Matilde Fallerini

Pag: 278

Full color

Cartaceo: 40 euro

Premio Letterario Oltre L'Arcobaleno
Amarganta non necessita di 
collaboratori 

Iscrizione newsletter

Sentire il calore del sole in omaggio
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Amarganta Via Cotilia 8 02100 Rieti