Nato dalla volontà di conservare una parte fondamentale della memoria cittadina reatina e dalla curiosità verso un mondo che apparentemente può sembrare nel tempo molto distante, questo lavoro  è il frutto di un percorso di ricerca che aveva lo scopo di restituire dignità alle migliaia di lavoratrici  e di lavoratori che hanno percorso i viali e i cortili della Supertessile per anni.

 

Partendo dalle principali vicende storico-economiche che, dall'Unità d'Italia, hanno portato il settore tessile nazionale verso l'espansione e l'industrializzazione, passando poi a un’analisi maggiormente accurata di una realtà più circoscritta quale quella reatina, si giunge al cuore della narrazione: un ambiente lavorativo legato alle fibre tessili artificiali, in cui l'elemento femminile era preponderante.

 

Da quali regioni provenivano le operaie? Come vivevano? Dove vivevano? Queste domande hanno  trovato risposta grazie alla catalogazione di parte dell'archivio del personale dello stabilimento, che ha permesso di ricostruire ogni aspetto della vita trascorsa all’interno di una fabbrica che poteva considerarsi una “città nella città”.

 

Autrice: Ilaria Tosoni

 

Cartaceo su Amazon: 12 euro

Premio Letterario Oltre L'Arcobaleno
Amarganta non necessita di 
collaboratori 

Iscrizione newsletter

Sentire il calore del sole in omaggio
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Amarganta Via Cotilia 8 02100 Rieti